Chi siamo

L’Associazione Terra dei Messapi come Organizzazione non lucrativa di utilità sociale si costituisce giorno 24 Maggio 2004 con lo scopo di promuovere in collaborazione con Enti pubblici e privati, associazioni professionali, mondo economico e del lavoro ogni utile iniziativa nell’orientamento, nella consulenza orientativa, nella formazione professionale, sviluppo imprenditoriale e gestione delle risorse umane, progettazione formativa, attività culturali, attività editoriali.
L’Associazione Terra dei Messapi ha lo scopo di promuovere in collaborazione con Enti pubblici e privati, associazioni professionali, mondo economico e del lavoro ogni utile iniziativa nell’orientamento, nella consulenza orientativa, nella formazione professionale, sviluppo imprenditoriale e gestione delle risorse umane, progettazione formativa, attività culturali, attività editoriali.

Gli associati costituenti furono:
• Comune di Mesagne,
• Comune di Carmiano,
• GAL Gruppo Azione Locale Terra dei Messapi.

A riprova dell’intenzione di dare contributo e stimolo alla crescita della competenze delle comunità locali l’Associazione si accredita per svolgere formazione superiore e continua in Puglia con D.G.R n. 2023 del 29/12/2004 pubblicato BURP n. 9 del 18 gennaio 2005 con codice accreditamento 097 A. Nel 2011 alle dimissioni del Comune di Carmiano subentra il CO.DI.VA.BRI Consorzio di Difesa e di Valorizzazione delle Produzioni Agricole dell'Ambiente e del Territorio Rurale della provincia di Brindisi. Associazione, quest’ultima, di imprese agricole ed agroalimentari con circa 5.000 soci e riconosciuta dalla Regione Puglia. Nel 2013 aumenta la compagine associativa ed entra come associato l’Associazione IGP Carciofo Brindisino. Nell’ agosto dello stesso anno l’Associazione diviene associazione senza scopo di lucro e presenta candidatura di accreditamento, secondo la novellata normativa regionale, per la formazione superiore e continua ed ottiene accreditamento con DD. Regione Puglia n. 110 del 18 Febbraio 2015. Nel 2014 l’Associazione ottiene l’iscrizione nel Registro delle Persone Giuridiche Private della Regione Puglia (art. 4 DPR 10/02/2000 n. 361) n. 370 del 19/11/2014 BURP n.161 del 20/11/2014 e si inserisce nel nel PROGRAMMA GARANZIA GIOVANI divenendo Nodo di Animazione Piano del Lavoro e Garanzia Giovani Regione Puglia Deliberazione della Giunta Regionale n. 1148 del 04-06-2014 nell’ambito dell’ATS Sinergia per il Lavoro.
Nel 2015 ottiene l’iscrizione nell’Albo Informatico Ministero del Lavoro con n. codice intermediario F152S015327 e l’accreditamento DD n. 110 del 18/02/2015 per la formazione superiore e continua.
L’Associazione Terra dei Messapi come Ente di Formazione, si avvale di personale altamente qualificato proveniente dal settore della Formazione professionale, dal mondo della Scuola e dell’Università, nonché di consulenti di diversi settori lavorativi (pubblico e privato). In tutti i settori di riferimento legati alle azioni formative, ha sottoscritto accordi con istituzioni e imprese operanti nel territorio, che consentono un costante interscambio di esperienze e di know-how.

Nel corso di questi anni l’Associazione Terra dei Messapi ha notevolmente radicato il suo ruolo nel territorio diversificando la sua proposta formativa e collaborando a vario titolo in diversi progetti integrati con gli Istituti Tecnici, le Università e il mondo imprenditoriale. In particolare intende consolidare l’attività istituzionale nei confronti dei propri associati.
I servizi offerti hanno uno standard qualitativo alto grazie all’accurato controllo della fase di progettazione e di erogazione degli interventi e nel monitoraggio degli stessi, momento in cui l’attenzione si focalizza particolarmente sui meccanismi di motivazione delle persone. La qualità del servizio erogato è da considerarsi come la sommatoria delle risorse conoscitive e tecniche di cui il centro di formazione dispone, personale impiegato alle strutture e attrezzature a disposizione degli utenti, e di quelle umane, il servizio formativo all’utenza.

Tutto ciò grazie alla partecipazione attiva e continua di tutti i dipendenti e i collaboratori dell’ente, coinvolti insieme nello sviluppo progressivo di tutta l’attività formativa progettata.
Anno 2007
L’Associazione Terra dei Messapi nel 2007 svolge il progetto formativo “Esperto in Marketing internazionale e strategia per l’internazionalizzazione delle PMI” nel settore agricolo” nell’ambito della misura 4.20 “Azioni per le risorse umane” del POR Puglia 2000-2006. Il progetto formativo ha previsto anche la realizzazione del tirocinio nell’ambito del progetto “Promozione dell’internazionalizzazione” del PIT n. 8 area jonico -salentina (Russia 22-29 luglio 2008) creando importanti sinergie e complementarietà sul territorio.

Obiettivi programmatici dell'ente

L’Associazione Terra dei Messapi ha come obiettivo svolgere non una formazione tout-court legata unicamente alla necessità di sviluppo professionale, ma una strategia formativa che ha come fine la crescita individuale in sinergia con il proprio territorio. Per realizzare tutto ciò l’associazione intende puntare ad una sempre più attenta analisi dei fabbisogni formativi per indirizzare e valorizzare la formazione verso maggiori livelli di professionalità, efficacia, efficienza, garantendo qualità ed innovazione nei progetti formativi.
La nostra Mission è e sarà diffondere formazione e “cultura della formazione” , promuovere sul territorio l’importanza dell’acquisizione delle competenze e del life long learning (apprendimento lungo tutto l’arco della vita di una persona), che per noi è fattore strategico di sviluppo della competitività perché consente a ciascun individuo di acquisire capacità personali e professionali per realizzare appieno il suo diritto all’occupazione ed è unico strumento per garantire un cambiamento nel contesto socio – economico territoriale. A tal fine, gli obiettivi generali dell’Associazione sono:
• realizzare iniziative finalizzate all’ inclusione sociale formativa e professionale dei soggetti con bisogni speciali e svantaggiati onde favorirne l’integrazione sociale e l’inserimento nel mondo del lavoro elevandone il grado di occupabilità;
• attuare informazione, orientamento e consulenza sulle opportunità formative e sulle tematiche del mercato del lavoro
• promuovere rapporti strutturali e stabili con il territorio e lavoro di rete attraverso accordi e protocolli specifici e reti territoriali con aziende, organizzazioni di categoria, Istituzioni scolastiche, formative e di ricerca, soggetti operanti nel campo delle politiche attive del lavoro, enti locali, organizzazioni dei servizi educativi, sociali e sanitari sia del comparto pubblico che privato.
• analizzare il mercato del lavoro e definire i bisogni di formazione;
• leggere i cambiamenti nelle professionalità;
• costruire, dai bisogni delle proposte formative in termini di obiettivi, metodi e strumenti di formazione;
• sperimentare e diffondere modelli didattico-formativi improntati alla ricerca e partecipati, a cercare per gli allievi soluzioni tecnologiche innovative;
• aggiornare le conoscenze e le competenze di base, tecnico-professionali e trasversali, a sviluppare metacompetenze (apprendere ad apprendere, self-empowerment, gestione delle emozioni, ecc.), sempre più necessarie nel gestire situazioni e processi complessi;
• adottare un sistema di monitoraggio e valutazione interno, dell’azione formativa ed educativa realizzata, individuando gli strumenti possibili di miglioramento continuo;
• assicurare la trasparenza nell’informazione riguardante le risorse impiegate, i risultati ottenuti, le politiche aziendali, i livelli di responsabilità ed autonomia dei docenti e dei collaboratori, in modo da sviluppare rapporti di fiducia e comprensione;
• rispettare gli impegni presi in ragione delle competenze disponibili e di adeguare continuamente e coerentemente i comportamenti, le azioni, le politiche e i servizi erogati alle reali necessità (bisogni) degli utenti;
A tali obiettivi generali si affianca l’intenzione di estendere la propria attività di progettazione, gestione e l’erogazione di formazione, orientamento e tutoring per persone disoccupate e/o inoccupate fino ad oggi prevalentemente svolta nell’ambito della formazione finanziata con fondi pubblici (es. Fondo Sociale Europeo) alla:
formazione continua per persone occupate desiderose di perfezionare o migliorare la propria posizione lavorativa, aggiornando ed integrando il proprio bagaglio di conoscenza
formazione al servizio dei propri associati intensificando le attività di analisi di bisogni, progettazione di percorsi formativi nei confronti degli associati
Accanto a tale attività s’intende sempre più consolidare le attività dei Sportelli Orientamento e Creazione d’impresa avviati con la realizzazione dei progetti formativi già nel 2010.